SEMI – FARRO & CECI

farro-dicocco-decorticato-triticum-dicoccum
FARRO DICOCCO
DECORTICATO

Triticum Dicoccum
250gr – 500gr – 1kg
2,5kg sottovuoto

Farro dicoccum

È pianta rustica molto antica, capace di adattarsi a terreni e temperature in cui la produzione di altri cereali risulta difficoltosa. Fa parte della famiglia dei cereali minori le cui caratteristiche sono simili a quelle del grano duro ma a differenza di questo, il chicco del farro dicocco, presenta minori quantità di glutine e contiene maggior tenore di sali minerali.

Inoltre presenta struttura e organizzazione dell’amido differenti rispetto al grano e ciò ne modifica la velocità di digestione e l’indice glicemico che ,essendo molto basso, è adatto alle persone che praticano attività sportive ed agonistiche ma anche per chi pratica lavori sedentari, ma soprattutto per i soggetti diabetici.

Una volta cotto,il farro dicoccum, può essere condito con verdure o utilizzato per preparare insalate estive o zuppe.

Farro-dicocco
ceci-secchi
CECI
SECCHI

500gr – 1kg

Ceci Pascià

I ceci Pascià sono una particolare varietà di questi legumi e provengono dalla Sicilia. Sono estremamente proteici e ricchi di elementi nutritivi essenziali. Si tratta di un tipo di cece a seme grosso, caratterizzato dalla bella forma piena, rotonda e rugosa. Ha un colore beige e un diametro medio di 8 millimetri. Contiene un vasto spettro di sali minerali, quali magnesio, calcio, fosforo, potassio e
una buona quantità di vitamine del gruppo B.

Grazie al suo apporto di grassi polinsaturi, contribuisce a controllare i valori del colesterolo, aumentando i livelli di HDL (colesterolo “buono”) e riducendo quelli di LDL (colesterolo “cattivo”). È una varietà particolarmente gustosa, perfetta in zuppe e minestre ma anche semplicemente condito con sale e olio, visto che, dopo la cottura, il Pascià rimane integro, mantenendo intatta tutta la propria consistenza.

Lo sapevi??? I legumi secchi vanno tenuti in ammollo prima della cottura per innescare i processi che ne incrementano il valore nutritivo. Vanno salati solo a fine cottura per evitare l’indurimento della buccia. Si consiglia sia in ammollo che in cottura l’aggiunta dell’Alga Kombu, che intenerisce l’involucro del legume e ne aumenta la digeribilità.